Sanofi
Stampa | Share

Flora batterica intestinale

Funzioni della flora batterica


 
La flora batterica intestinale è un complesso ecosistema costituito da miliardi di batteri, che popola l’intestino e svolge una serie di funzioni essenziali per il benessere del nostro organismo.

  • Interviene nei processi digestivi, in particolare quelli di digestione degli zuccheri e dei grassi
  • Interviene nella produzione dei gas intestinali 
  • Partecipa alla sintesi delle vitamine
  • Favorisce l’assorbimento di oligoelementi (Magnesio, Calcio, Ferro)   
  • Rappresenta una vera e propria barriera di protezione nei confronti delle aggressioni da batteri nocivi o da agenti dannosi di natura alimentare o virale

  

 

 

Cause di squilibrio


 
L'equilibrio dell'ecosistema intestinale è fragile e può essere facilmente alterato. Basta una variazione nella composizione qualitativa o quantitativa della flora batterica, per compromettere la funzionalità dell'intestino causando una serie di disturbi:

  • meteorismo (aumento dell'aria nell'intestino)
  • diarrea
  • dolori e gonfiori addominali
  • malessere generale

I principali nemici della flora batterica sono:
 

  •  Stress: la condizione della flora batterica risente in modo particolare di condizioni di stress e brusche variazioni di clima 
     
  • Alimentazione: i cibi che assumiamo influenzano direttamente la composizione della flora intestinale. Improvvisi cambiamenti nelle abitudini alimentari, una dieta disordinata, eccessi a tavola sono tutti fattori di rischio per l'equilibrio dell'ecosistema intestinale, minacciato anche dall'assunzione di bevande ghiacciate o dall'abuso di alcolici 
     
  • Viaggi esotici: se si va in viaggio verso mete tropicali, specialmente se si tratta di paesi con forti carenze igienico-sanitarie, aumenta il rischio di introdurre, attraverso gli alimenti, batteri diversi da quelli presenti di solito nell'organismo. Nei viaggi all'estero il dismicrobismo intestinale è molto spesso la causa della diarrea del viaggiatore, un disturbo che colpisce il 50% dei turisti 
     
  • Terapie farmacologiche: in particolare le terapie antibiotiche possono causare un importante squilibrio della flora batterica. Tra i batteri eliminati da questi farmaci ci sono infatti anche quelli della flora intestinale.